Show Filters

Visualizzazione di 14 risultati

Show Filters

Visualizzazione di 14 risultati

Aspirafoglie e soffiatori a scoppio ed elettrici

Per la cura e la manutenzione dei nostri giardini possiamo avvalerci di molte attrezzature e utensili che ci aiutano a risparmiare tempo e fatica; gli aspirafoglie e soffiatori a scoppio ed elettrici sono sicuramente l’attrezzo che ci consente di evitare di usare per ore il rastrello per raggruppare le foglie o l’erba appena tagliata e grazie alla sua funzione aspirante, di raccogliere il tutto molto rapidamente, lasciandoci il tempo per goderci il nostro spazio verde in pieno relax.

Questo utilissimo attrezzo unisce il suo potente soffio generato da un motore interno (si parla infatti di soffiafoglie o soffiatori a scoppio e di soffiatori elettrici) per raggruppare foglie e detriti in un unica zona, selezionando poi la funzione aspirante è possibile aspirare tutto il fogliame senza bisogno di usare scope e ramazze evitando di chinarsi o di fare ulteriori fatiche (allo stesso modo si parla di aspirafoglie o aspiratori a scoppio e aspiratori elettrici).

Principalmente usato dai giardinieri, per la manutenzione e pulizia di ampi giardini o parchi, viene utilizzato anche dagli addetti della pulizia di strade e marciapiedi risultando essenziale nel caso in cui ci siamo macchine parcheggiate e non ci sia la possibilità di spostarle, con questo attrezzo è possibile pulire sotto di esse senza creare danni e nel contempo mantenere le strade pulite.

Sempre più privati decidono di acquistare un aspirafoglie soffiatore per la pulizia dei propri giardini, ma non solo gli spazi verdi, questo attrezzo è ideale per pulire i gradini esterni di casa, il vialetto d’ingresso, terrazze e grondaie intasate da foglie.

Il funzionamento di aspiratori e soffiatori di foglie

Il suo funzionamento è semplice, non necessita di nessuna esperienza particolare.

Una volta acceso il soffiatore basterà dirigerlo verso il fogliame che si vuole togliere e, dando la giusta potenza, dirigere con il getto d’aria tutte le foglie in un unica zona; all’inizio ci vuole un po’ di pratica, perché si sa, le foglie secche volano dappertutto, ma con un po’ d’esperienza diventerà sempre più semplice raggrupparle.

Una volta che tutte le foglie sono raggruppate basta selezionare la funzione aspirante, che proprio come l’aspirapolvere di casa, aspirerà foglie e detriti che finiranno in un sacco di raccolta inserito sotto di esso.

Quasi tutti i modelli di aspirafoglie e soffiatori, oltre alla tracolla che aiuta a sostenere il peso dell’utensile, dispongono di piccole ruote di supporto che consentono di lavorare comodamente.

Le versioni disponibili consistono di aspirafoglie e soffiatori a scoppio o elettrici; la scelta su quale modello acquistare dipende tutto dall’uso e dalla grandezza degli spazi esterni in cui si deve andar ad agire.

Aspiratori e soffiatori a scoppio

Per lo più gli aspirafogie soffiatori a scoppio vengono usati dai professionisti del giardinaggio e per la pulizia di marciapiedi e strade.

Funzionano con un motore a scoppio alimentato a benzina/miscela che può essere a due o quattro tempi in base alla potenza che sviluppano, questo permette loro di essere utilizzati in ampi spazi, in parchi, in giardini che superano i 1000 metri quadri.

La loro accensione avviene tramite una corda a strappo e molti modelli sono muniti di tracolla per esser facilmente trasportati come uno zaino.

I modelli a scoppio sono molto rumorosi e pesanti, emettono forti vibrazioni che, con il lungo andare, potrebbero compromettere le articolazioni, per questo sono dotati di protezione anti vibrazioni e impugnature ergonomiche morbide.

La manutenzione dell’aspirafoglie soffiatore a scoppio dev’essere accurata, prima di riporlo assicurarsi che il filtro sia pulito e che la ventola di aspirazione sia libera da intasamenti, almeno una volta l’anno far sostituire il filtro del motore da un officina autorizzata.

Seguendo queste piccole accortezze si prolunga la vita del proprio soffiatore, inoltre se non viene utilizzato per parecchi tempo e necessario metterlo in moto ogni tanto e far fare al motore un po’ di giri, le parti meccaniche soffrono se non vengono adoperate per molto tempo.

Aspiratori e soffiafoglie elettrici

Per quanto riguarda i modelli di aspirafoglie e soffiatori elettrici la limitazione che danno è quella di dipendere alternativamente o da una batteria elettrica o direttamente dalla corrente.

Questi modelli sono acquistati in genere da privati con piccoli giardini, sono maneggevoli e molto più leggeri rispetto ai modelli a scoppio.

La potenza sviluppata è di poco inferiore ai precedenti modelli, si accendono automaticamente tramite un pulsante e sono di facile utilizzo per qualsiasi membro della famiglia.

Risultano essere di valido aiuto per soffiare e aspirare sfalci d’erba, aghi di pino e fogliame. Indispensabili nel periodo autunnale per liberare vialetti e scale esterne da foglie umide che potrebbero risultare scivolose e pericolose; in questo caso per spostare foglie bagnate si consiglia di applicare una maggior potenza al soffiatore per agevolare lo spostamento di esse.

La manutenzione di questi modelli è molto semplice, prima di riporlo controllare e pulire il filtro e la ventola di aspirazione, passare un panno pulito e riporlo sempre in un luogo al chiuso e all’asciutto.

Vantaggi di possedere un aspiratore soffiatore a scoppio o elettrico

I numerosi vantaggi di possedere un aspirafoglie e soffiatore a scoppio ed elettrico ci consentono di risparmiare tempo e fatica, riusciremo così a mantenere il nostro spazio verde, il nostro vialetto d’ingresso e le nostre scale esterne sempre pulite e in ordine in poco tempo.

Lasciare depositi di foglie a marcire sui bordi dei nostri giardini, oltre che essere antiestetico, può diventare un caldo rifugio per la proliferazione di zanzare e altri insetti fastidiosi, con questo utensile riusciremo a mantenere queste zone pulite liberandoci di loro senza dover utilizzare prodotti tossici o nocivi per l’ambiente.