Show Filters

Visualizzazione di 8 risultati

Forbici da potatura a batteria

Per gli amanti del giardinaggio, le forbici da potatura batteria sono uno strumento molto utile e assolutamente indispensabile. Sono incredibilmente versatili e possono essere utilizzate in numerosi contesti: dalla potatura di una pianta dai rami sottili, alla rimozione dei rami morti. Comunemente note come cesoie, sono uno strumento sicuramente presente nel ricovero attrezzi di coloro che posseggono un loro frutteto, una vigna, o un giardino.

Scopriamo ora più da vicino che cosa siano le forbici da potatura e, in modo particolare, come funzionino quelle a batteria.

Che cosa sono le forbici da potatura a batteria?

Prima di analizzare che cosa siano le forbici da potatura a batteria, e dunque quelle elettriche, cerchiamo di comprendere le caratteristiche principali del modello convenzionale, ovvero quelle manuali.

Le forbici da potatura sono uno strumento molto robusto realizzato solitamente in metallo. Le due lame sono molto affilate in modo da riuscire a fendere con efficacia anche rami dal diametro ragguardevole. La presenza, inoltre, di una molla, permette di semplificarne l’utilizzo e, soprattutto, permettere loro di rimanere sempre aperte e pronte all’uso.

I materiali utilizzati per la loro costruzione sono solitamente inossidabili e repellenti alla ruggine. Questa caratteristica è molto importante in quanto l’apparecchio viene utilizzato in presenza di umidità. La presenza di grasso sintetico nei meccanismi, inoltre, permette di rendere il dispositivo molto durevole nel tempo e, soprattutto, capace di mantenere le proprie performance inalterate.

Il modello a batteria, e dunque elettrico, ha la caratteristica di avere un dispositivo elettronico per il suo funzionamento. Questo, infatti, come vedremo a breve, permette di facilitare il taglio dei rami più coriacei, rendendola adatta all’utilizzo da parte di chiunque.

In commercio esistono numerosi modelli di forbici da potatura a batteria, ciascuno con una potenza e con una autonomia della batteria stessa differenti.

Esistono infatti modelli con batterie più capienti, adatti ad essere utilizzati in ambito professionale, oppure, dei modelli dilettantistici con caratteristiche tecniche più contenute.

Quali sono le caratteristiche principali delle forbici da potatura a batteria?

Le forbici da potatura batteria sono degli strumenti molto prestanti che, soprattutto negli ultimi anni, grazie all’introduzione delle batterie agli ioni di litio, sono state prodotte in numerose versioni.

Caratterizzate, appunto, da un’estrema comodità e prestanza, sono la soluzione ideale per tutti coloro che devono eseguire potature su frutteti o in grandi giardini.

Fino a non molto tempo fa, infatti, l’unica soluzione per semplificare la potatura delle grandi superfici, era quella di utilizzare le forbici ad aria compressa. Quest’ultime, tuttavia, avevano il difetto di dover essere collegato ad un compressore, dispositivo questo molto ingombrante e difficile da utilizzare in mobilità.

Le forbici da potatura elettriche, dunque, hanno rivoluzionato la potatura di alberi, frutteti, e piante da giardino. A differenza delle cesoie manuali convenzionali, le forbici da potatura elettriche hanno una struttura decisamente più massiccia e permettono, al contempo, di tagliare rami piuttosto grossi senza alcuna fatica.

In base al modello della forbice, inoltre, è possibile effettuare tagli su rami con un diametro compreso tra i 2,5 e 4 cm. Oltre alla potenza di taglio, inoltre, i dispositivi vengono catalogati in base alla capienza e all’autonomia che loro batterie sono in grado di assicurare. Per la maggior parte dei modelli, infatti, l‘autonomia è compresa fra le tre e le quattro ore.

Come funzionano le cesoie elettriche a batteria?

Le cesoie elettriche a batteria hanno un funzionamento relativamente semplice. Sono solitamente realizzate come una cesoia manuale convenzionale con l’unica differenza di essere equipaggiate da un motore elettrico.

Quest’ultimo, inoltre, è solitamente posizionato all’interno dell’impugnatura e serve, appunto, a mettere in moto un apposito attuatore. Quest’ultimo è solitamente collegato al tagliente attraverso un apposito pistoncino, e, una volta attivato, è in grado di provocare l’apertura e la chiusura meccanica delle cesoie.

Nell’impugnatura, inoltre, esattamente dove viene appoggiato l’indice, è presente un apposito grilletto che è in grado di attivare o fermare il sistema di taglio automatico della cesoia.

L’intensità e la velocità del taglio vengono regolati in base alla pressione o al rilascio sul grilletto stesso.

Esistono inoltre modelli che sono in grado di impostare anche l’ampiezza del taglio, mentre, quelli più basici e pensati per gli hobbisti, sono idonei al taglio di piante e siepi di piccole dimensioni.

In commercio, inoltre, esistono modelli professionali che hanno una batteria a zainetto: quest’ultima, infatti, serve per estendere l’autonomia del dispositivo e per poterlo utilizzare per periodi di tempo più prolungati.

Modelli di forbici da potatura a batteria

Tra le principali forbici da potatura batteria ricordiamo:

  • Forbice da potatura Campagnola lithio Speed: questa forbice caratterizzato dalla presenza di due batterie al litio da 2 A e 16,8 W. Può eseguire un taglio fino ai 25 mm e hanno autonomia di lavoro di due-tre ore.
  • Forbice a batteria Campagnola Lithio STARK M: Questa, è una forbice semi professionale in quanto è in grado di assicurare tagli precisi grazie la presenza di un motore brush Les e di una lama SK5 Swiss. L’autonomia della batteria è di due o tre ore.
  • Forbice da potatura a batteria Campagnola STARK L: questo modello è ancora più performante del precedente e si contraddistingue per la presenza di una batteria hai polimeri di litio da 18 W 2,5 Amber.quest’ultima, infatti, le permette di eseguire tagli precisi anche su rami dalle dimensioni più grandi.
  • Forbice a batteria Prunion Pellenc con batteria 150P: questa forbice alla caratteristica di avere la batteria non incorporata nel dispositivo stesso, ma, riposta in un vano da agganciare nella cintura. Assicura un taglio che può raggiungere i 45 mm.
  • Forbice da potatura Prunion Pellenc con batteria 250: questa forbice è un dispositivo professionale in quanto, dotata di una batteria da 5,8 Amber, assicura fino a 12 ore di lavoro. Molto comoda e inoltre la batteria contenuta in un apposita imbragatura da indossare.
  • Forbice a batteria Vinion Pellenc con batteria 150P: Questo modello, indubbiamente professionale, è in grado di assicurare fino a 60 tagli al minuto.
  • Forbice Vinion Pellenc con batteria 250: Questa forbice, come molti dei dispositivi ingegnerizzati e prodotti da Pellenc, avere le batterie contenute in una comoda Imbragatura da indossare sulla cinta. Questo permette di avere una agilità di utilizzo maggiore.

Quali sono i vantaggi delle forbici da potatura batteria?

Le forbici da potatura a batteria hanno numerosi vantaggi, primo fra tutti quello di semplificare le operazioni di taglio e di potatura delle piante.

Questo, infatti, permette di far eseguire operazioni di taglio anche da persone poco esperte. Hanno, inoltre, il vantaggio di essere particolarmente maneggevoli e leggere.

I nuovi modelli, inoltre, sono in grado di eseguire tagli anche su rami dal diametro considerevole. Grazie alle batterie capienti, inoltre, hanno una autonomia notevole.